I.T.S.T. "J.F. Kennedy" > Eventi > STAGE BATH-UK 29 Jan – 4 Feb 2017
Ultima modifica: 29 ottobre 2017

STAGE BATH-UK 29 Jan – 4 Feb 2017

Un gruppo di 30 studenti accompagnati da 4 insegnanti di inglese dell’istituto hanno trascorso una settimana a Bath (dal 29 gennaio al 4 febbraio) per uno stage linguistico di una settimana.

Gli studenti, frequentanti le classi terze e quarte dei vari indirizzi dell’istituto, sono stati selezionati in base al loro profitto in tutte le discipline, il comportamento esemplare ed una forte motivazione.

Lo stage ha impegnato i nostri studenti in lezioni di inglese generale e altre di inglese tecnico specifico del mondo del lavoro. Il contatto con il mondo del lavoro non si è limitato al tempo in aula e si è arricchito con una visita alla Wadworth, una fabbrica di birra, e alla Herman Miller, un’azienda leader nel mondo per la produzione di mobili da ufficio. Quest’ultima è stata particolarmente apprezzata perché ha permesso ai ragazzi di vedere con i loro occhi un sistema produttivo in azione.

Le giornate sono state intense e piene di cose da fare e da imparare. Le serate non sono state da meno. Vivere in famiglia è stata parte integrante dello stage ed anche un’esperienza molto importante. Gli studenti non solo hanno efficacemente interagito con le loro famiglie ospitanti, ma hanno persino cucinato per loro e trascorso del tempo giocando a carte (briscola!!!). La scuola inglese ha inoltre organizzato due serate. Una Roller Disco all’inizio dello stage ed una QUIZ NIGHT l’ultima sera, una sorta di gara culturale di commiato che i ragazzi hanno molto apprezzato.

Bath si è rivelata una città molto tranquilla e ideale per un gruppo di studenti anche alla loro prima esperienza all’estero. Le famiglie sono state molto accoglienti.

L’esperienza è stata molto positiva perché ha offerto agli studenti l’opportunità di mettere alla prova le proprie competenze linguistiche, di immergersi e confrontarsi con la cultura inglese e di avere un assaggio della realtà lavorativa del paese straniero.

A group of 30 students and 4 teachers of our institute were in Bath from the 29th of January to the 4th of February for a ONE-WEEK STAGE.

The students, from the 3rd and 4th grades of the different specializations of the institute, were selected for their profit, behaviour and motivation.

They attended General English and English for Work lessons. In this way they were introduced to working experiences both in class as well as through the visit to a local brewery and to Herman Miller, a world leading company in the production of office furniture. This was especially inspiring as the students could see with their eyes the production system in action.

Days were very intense, packed with things to do and learn, and so were the evenings. Staying with a local family was an important experience and part of the stage as well. The students were able to interact with them, getting to know each other, cooking together and even playing cards! The school also organised two evenings out. The first, at the beginning of our stay, was a Roller Disco and the last evening, Quiz Night, a kind of farewell cultural contest that the students appreciated a lot.

Bath was the perfect place for the stage: very safe, easy to travel around and with good and caring families.

The experience was altogether positive, giving the students the opportunity to challenge their English, to have a full immersion in the English culture as well as to have a taste of the English working environment.

 

L’istituto Kennedy ha ultimato a settembre la seconda fase del progetto linguistico e di alternanza scuola lavoro, ”Bath Stage”, iniziato a gennaio. Un secondo gruppo di 30 studenti, selezionati tra i più meritevoli e motivati del triennio, ha raggiunto nuovamente la bella cittadina di Bath nel Regno Unito, per svolgere una settimana di approfondimento incentrato sulla conoscenza del mondo del lavoro.

Presso l’Elac Study Centre, accreditato dal British Council, gli allievi hanno ampliato la loro padronanza dell’inglese tecnico e acquisito terminologie e modelli comunicativi specifici del mondo del lavoro. Le visite alle aziende Space Engineering, che produce frigoriferi industriali e li distribuisce a livello nazionale e Herman Miller, leader nel settore della produzione di mobili d’ufficio, hanno dato modo ai giovani kennediani di comprendere la suddivisione delle mansioni lavorative e assistere ai processi produttivi. L’incontro tra scuola e mondo del lavoro è stato possibile anche grazie alla lodevole disponibilità dei manager aziendali e del personale, che hanno dedicato tempo ed energie agli studenti i quali, a loro volta, hanno prestato attenzione alle spiegazioni fornite e sono stati scrupolosi nel rispettare le regole di sicurezza imposte dall’ambiente lavorativo. Una vera e propria full immersion in un’esperienza che sempre più viene a far parte del bagaglio culturale che i giovani d’oggi acqusiscono a scuola. La permanenza nelle host-families, la visita ai Roman Baths e alla vicina Bristol con la sua red brick University e la sua street art, hanno contribuito a coinvolgere i ragazzi nella realtà britannica. Un bellissimo progetto che l’ ITST Kennedy ripresenterà tra le molteplici proposte dell’offerta formativa che vuole rendere i suoi studenti “cittadini del mondo”, con elevate competenze spendibili nel territorio nazionale ed estero.

The second phase of “Bath Stage”, a linguistic and cultural project of ITST Kennedy, took place in September from  the 17TH to the 23rd. A second group of 30 students, selected among the best of the 4th and 5th grades of the different specializations, accompanied by 3 teachers, spent a week in the beautiful city of Bath, in the U.K., to improve their English language skills but also for a work-linked training. The students attended morning classes at Elac Study Centre (fully accredited by the British Council), combining classroom tuition with cultural excursions and  visits to local companies.

They visited the Space Engineering Services, market leaders in the UK refrigeration sector,  and they were hosted by Herman Miller, one of the most important companies specialized in office furniture and ergonomic seats. These two experiences gave the students the opportunity to get in touch with the work tasks and the production process. The interaction between education and the real work context was possible thanks to the managers and company staff who enthusiastically succeeded in involving the students. It was a full immersion in the dual training system  – learning and working –  which is a crucial issue in our school system.

The students could also appreciate the British culture, visiting the picturesque city of Bath, UNESCO World Heritage, and enjoy the caring atmosphere of their host families.

Bath presentation

Lascia un commento