I.T.S.T. "J.F. Kennedy" > Eventi > Un istituto sempre più inclusivo
Ultima modifica: 6 luglio 2018

Un istituto sempre più inclusivo

Un istituto sempre più inclusivo, capace di accogliere con competenza gli alunni caratterizzati da disturbi specifici dell’apprendimento, strutturando per loro percorsi scolastici validi volti al successo personale e formativo. È questo il risultato dello screening di fine anno, ottenuto non per obbligo di legge bensì come stimolo a migliorarci e migliorare le nostre strategie didattiche.

Sono 18 gli alunni in entrata con DSA, che vanno ad aggiungersi agli oltre 60 già facenti parte della nostra popolazione scolastica: un piccolo record con una percentuale che sfiora il 4% degli iscritti. Ma niente è frutto del caso. Nel corso dell’anno scolastico appena concluso, infatti, l’istituto ha proposto ai docenti un corso di aggiornamento in tema di disturbi specifici dell’apprendimento tenuto dal prof. Dell’Acqua, del Miur. La proposta ha coinvolto ben 50 docenti interni, ai quali si sono aggiunti 30 docenti di altri istituti provinciali e addirittura 3 docenti fuori provincia.

Il Kennedy è un istituto in costante miglioramento e i dati ci danno ragione. Nel biennio, il successo scolastico degli alunni con DSA al termine della prima si attesta quasi al 40%, sostenuto da un 58% nella classe seconda. Ciò dimostra che il Kennedy non è un istituto che preclude la via agli alunni che necessitano di piani didattici personalizzati, ma che accoglie e sostiene perché ci crede.

Lascia un commento